menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade per 50 metri lungo un pendio roccioso: 42enne in Rianimazione

La donna si trovava vicino al Monte Cusna

Il soccorso alpino di Reggio Emilia è stato attivato questo pomeriggio in aiuto di una donna quarantaduenne di Parma, caduta poco sotto il Monte Cusna, nel comune di Villa Minozzo. Mentre scendeva dal sentiero 607 lungo il crinale poco sotto la cima del Monte Cusna in compagnia di 3 amici, per cause sconosciute perdeva l'equilibrio precipitando per circa 50 metri sul pendio roccioso perdendo i sensi. Attivato dall'amica il 118, partiva una squadra di terra del SAER a supporto di Elipaullo, che dopo aver sbarcato medico e infermiere, valutava le condizioni della donna gravi e provvedeva all'immediato trasporto all' ospedale Maggiore di Parma.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Attualità

Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento