Cade per 50 metri lungo un pendio roccioso: 42enne in Rianimazione

La donna si trovava vicino al Monte Cusna

Il soccorso alpino di Reggio Emilia è stato attivato questo pomeriggio in aiuto di una donna quarantaduenne di Parma, caduta poco sotto il Monte Cusna, nel comune di Villa Minozzo. Mentre scendeva dal sentiero 607 lungo il crinale poco sotto la cima del Monte Cusna in compagnia di 3 amici, per cause sconosciute perdeva l'equilibrio precipitando per circa 50 metri sul pendio roccioso perdendo i sensi. Attivato dall'amica il 118, partiva una squadra di terra del SAER a supporto di Elipaullo, che dopo aver sbarcato medico e infermiere, valutava le condizioni della donna gravi e provvedeva all'immediato trasporto all' ospedale Maggiore di Parma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico scontro frontale tra auto e furgone a Parola: muore un 37enne

  • Terrore a Fidenza: rogo a bordo dell'autobus pieno di studenti

  • Tra mercatini di Natale, teatri, concerti e vin brulè: ricchissimo week end di dicembre

  • Choc a Langhirano: 59enne muore travolta da un'auto mentre va a prendere la corriera

  • Muore bimbo di 18 mesi: madre accusata di omicidio preterintenzionale

  • Polizia Locale: ecco la nuova tecnologia video installata sulle auto per un controllo a 360 gradi

Torna su
ParmaToday è in caricamento