Parma, ecco le nuove divise, Leonardi: "Siamo a posto così"

Nella sala stampa del centro direzionale di Collecchio sono state presentate le nuove maglie con l'amministratore delegato che fa il punto anche sul mercato: "Valuteremo tutti i calciatori, siamo in 35 il nostro obiettivo è sfoltire la rosa. La squadra è al completo"

Il Parma veste ancora Errea. Le nuove divise dei crociati sono marchiate di nuovo dall'azienda locale guidata da Gandolfi, che si dice soddisfatto e onorato di vestire la squadra della propria città: "Siamo l'unica azienda che fa questo, disegnare le maglie e cucirle per la squadra della propria città è un onore". Numerose le innovazioni stilistiche proposte, a sottolineare l'inizio di un nuovo ciclo, mantenendo uno stretto e forte legame con la tradizione.

Leonardi, seduto accanto  Gandolfi, commenta il mercato e la situazione: "Siamo in tanti, dobbiamo sfoltire la rosa e bisogna essere in 25-28. Con questo non dico che i migliori sono sul mercato.  Ho letto mille cose sui nostri calciatori, ma a oggi siamo qui, tutti. E' stato venduto solo Parolo e gli altri sono qui. Io penso che bisogna pensare prima di scrivere qualcosa,  perché penso che il Parma si stia muovendo bene. Sono arrivati parecchi giocatori ed è chiaro che fa piu appeal un nome famoso ma siamo convinti che loro potranno fare benissimo e che potranno darci ragione un tutto. Poi non so chi vada via,  sono valutazioni che si fanno nel corso della preparazione. Cerri? Vediamo che fa, è un patriminio. Noi non abbiamo bisogno di vendere, siamo a posto e vogliamo dare una continuità aziendale attraverso anche i nostri calciatori.  A mio parere ci siamo rinforzati, siamo a posto,  poi il mercato è lungo.  Cassano e Schelotto? Non sono nostri e non parlo. Poi se di vuole fare fantacalcio ok, si puo fare ma non è nella mia indole".


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di San Secondo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento