L'Isee e le rette per gli asili? Si calcolano sul sito del Comune

L’utilizzo del simulatore non sostituisce la richiesta di determinazione della tariffa agevolata che deve comunque essere presentata al Comune, come è consuetudine, a partire dalla seconda metà del mese di luglio

Sul sito Internet del Comune di Parma è stato inserito un programma per il calcolo “fai da te” di  ISEE e rette per nidi e scuole dell’infanzia comunali. Per accedere è sufficiente cliccare sull’apposito banner nel lato destro della home page sul sito del Comune di Parma

CALCOLA LA TUA ISEE

Da lì si entra nel programma che consente ai cittadini interessati di calcolare il loro valore Isee e di conseguenza la retta corrispondente per la frequenza da settembre 2013 ai nidi d’infanzia e alle scuole dell’infanzia comunali. Per il prossimo anno scolastico con due delibere di Giunta comunale rispettivamente la n. 439 del 26/11/2012 e la n. 293 del 17/5/2013 sono state introdotte delle modifiche alla determinazione delle tariffe sia per i nidi che per le scuole dell’infanzia comunali: con il nuovo programma le famiglie dei bambini già frequentanti e quelle dei bambini nuovi iscritti, avranno la possibilità di simulare la nuova retta.

L’utilizzo del simulatore non sostituisce la richiesta di determinazione della tariffa agevolata che deve comunque essere presentata al Comune, come è consuetudine, a partire dalla seconda metà del mese di luglio. Per ora il sistema tiene conto delle agevolazioni legate all’ISEE, ma non di quelle a cui hanno diritto le famiglie con più di un figlio iscritto ai servizi educativi, che per il prossimo anno scolastico saranno comunque applicate al momento della richiesta di determinazione della tariffa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Anche con questa piccola innovazione – dichiara Nicoletta Paci, vicesindaco con delega ai servizi educativi – pensiamo di rendere un po’ più facile la vita alle famiglie, consentendo loro di calcolare le rette per i servizi educativi dei loro figli, e quindi di programmare più agevolmente l’accesso ai servizi stessi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento