Sogna le Canarie ma viene truffato: ora verrà risarcito

L'uomo si è trovato intrappolato tra un contratto fumoso e una pioggia di rate da pagare; assistito dai legali di Confconsumatori, ha ottenuto dal Tribunale di Parma la nullità del contratto di acquisto

Sognava le Canarie, ma si è trovato intrappolato tra un contratto fumoso e una pioggia di rate da pagare; assistito dai legali di Confconsumatori, ha ottenuto dal Tribunale di Parma la nullità del contratto di acquisto di una multiproprietà e del connesso contratto di finanziamento. A suo favore è stato anche disposto il rimborso di oltre 6.400 euro. Il Tribunale ha accertato la nullità del contratto per assoluta indeterminatezza dell'oggetto.

Il testo, infatti, faceva riferimento all'acquisto di un certificato di associazione nel complesso residenziale 'Castillo Beach Club' attributivo del diritto trasmissibile agli eredi, vendibile o cedibile per atto tra vivi, di occupare, godere, ed utilizzare in via piena ed esclusiva, un appartamento bilocale-quattro posti letto di superficie pari a circa 45 mq in "periodi settimanali di floating" alle isole Canarie.

Secondo il giudice, il contratto fatto firmare all'incauto acquirente non sarebbe in realtà affatto chiaro quanto all'individuazione dell'immobile e in merito ai diritti del consumatore. Il Tribunale ha, inoltre, ravvisato "un incontestabile collegamento negoziale" tra il contratto di acquisto e quello di concessione del credito stipulato con una società finanziaria, dichiarando anche la nullità di quest'ultimo e condannando la stessa alla restituzione di quanto ratealmente pagato dal consumatore, cioé 6.456 euro fino alla notifica dell'atto di citazione.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento