Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Via dell'Aeroporto

Aeroporto, Air Vallée cancella il Parma-Roma: "Pochi passeggeri"

Altra tegola sul Verdi. Già l'Enac lo ha inserito tra gli scali di quarta fascia e se la società che lo gestisce non ne dimostrerà la sostenibilità economica, l'aeroporto sara chiuso fra tre anni

Aeroporto di Parma

Michele Costantino, presidente della Air Vallèe, il 30 gennaio scorso annunciava, “Air Vallèe è lieta di poter rilanciare una delle rotte più importanti dell’Aeroporto di Parma in così breve tempo. Air Vallée ha il giusto aeromobile per poter offrire il servizio ad un prezzo competitivo e con alta qualità del servizio".

Certo questa dichiarazione non ha portato bene alla Compagnia aerea che nel giro di soli due mesi ha già cancellato il volo per la capitale. Da ieri il Parma-Roma non c'è più e la motivazione sembra essere l'esiguo numero di passeggeri. Ma di comunicazioni ufficiali, da Air Vallée o dall'aeroporto, neanche l'ombra. Semplicemente non è più possibile prenotare sul sito della Compagnia il volo. Speriamo che almeno i passeggeri che hanno acquistato il biglietto qualche tempo fa, siano avvertiti!

Così un'altra tegola si abbatte sull'aeroporto di Parma. Infatti l'Enac ha inserito il 'Verdi' nella quarta fascia degli aeroporti italiani, quelli cioè di cui si può fare a meno. E se la SO.GE.AP., società che gestisce lo scalo, non dimostrerà di saper camminare sulle proprie gambe a livello economico, l'aeroporto sarà chiuso tra tre anni. La domanda vera è: a Parma serve davvero un aeroporto?

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, Air Vallée cancella il Parma-Roma: "Pochi passeggeri"

ParmaToday è in caricamento