Anna, abbandonata e soccorsa: era in pericolo di vita. 'Salvata' dai volontari Enpa

Anna era stata abbandonata in strada nel mese di luglio ed era stata soccorsa dai volontari dell'Enpa. Era in pericolo di vita ed è stata sottoposta ad un intervento operatorio. I volontari dell'Enpa provinciale ci hanno scritto

Anna era stata abbandonata in strada nel mese di luglio ed era stata soccorsa dai volontari dell'Enpa. Era in pericolo di vita ed è stata sottoposta ad un intervento operatorio. I volontari dell'Enpa provinciale ci hanno scritto. 

LA LETTERA DEI VOLONTARI. Anna sta bene ha superato senza complicanze il periodo post operatorio, sono stati rimossi i punti esterni di sutura e la nostra dolce pelosa sta riprendendo una vita normale e finalmente dignitosa!  Anna era stata abbandonata in strada nel mese di luglio, in condizioni pietose, era in pericolo di vita a causa di un’ernia traumatica inveterata di grandi dimensioni a rischio strozzamento!  Mercoledì 8 ottobre 2014 Anna sarà riportata in clinica per la visita di controllo e ricontrollare alcuni esami di laboratorio. Vi aggiorneremo sulle condizioni di ripresa di Anna fino a completa guarigione. Riflettiamo ancora molto sulla cattiveria umana ma ringraziamo tutte le persone di buon cuore che hanno aiutato Anna e continueranno ad aiutarci a sostenere le spese mediche. Senza di loro avremmo potuto fare ben poco.  La nostra associazione non percepisce alcun aiuto pubblico dalle istituzioni, tutte le spese di mantenimento e di cure mediche sono a nostro carico. Grazie di cuore a tutti per il vostro sempre costante sostegno!
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Bimba di sei anni muore per meningite

  • Schianto mortale in A1: arrestato il pirata della strada che ha travolto l'auto dei quattro giovani

  • Sbarca a Parma la truffa del finto incidente: "Un giovane si butta sotto l'auto, simulando di essere investito"

  • Tenta una rapina al Centro Torri, poi chiama i carabinieri simulando un'aggressione: denunciato

  • CORONAVIRUS: TUTTO QUELLO CHE C'E' DA SAPERE

Torna su
ParmaToday è in caricamento