menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Approvata la riduzione del canone Cosap del 10% per bar, ristoranti e ambulanti

Per chi dovesse fare domanda a partire da domani verrà automaticamente applicato il nuovo canone

Su proposta della Giunta, il Consiglio Comunale ha approvato un’importante modifica del Regolamento COSAP. È infatti stata deliberata una riduzione del 10% del canone di occupazione di suolo pubblico per i pubblici esercizi (bar e ristoranti) per occupazioni di almeno 7 mesi. Per chi dovesse fare domanda a partire da domani verrà automaticamente applicato il nuovo canone. Per chi invece avesse già fatto domanda per un periodo uguale o superiore a 7 mesi oppure inferiore ma con l’intenzione di prorogarlo per raggiungere tale soglia, dovrà presentare agli uffici comunali una domanda per poter godere di tale riduzione, secondo le modalità previste dal regolamento.
 
La stessa riduzione del 10%, senza però vincolo temporale di 7 mesi, è stata introdotta anche per gli ambulanti dei mercati cittadini. In questo caso l’applicazione sarà automatica a partire dal 1 Gennaio 2017 e verrà riconosciuta con le bollette emesse nei primi mesi del 2018.
 
“Si tratta di una misura in continuità con quanto previsto nel nostro mandato. – spiega l’assessore al commercio Cristiano Casa – Nel 2013 avevamo già ridotto il canone di occupazione per bar e ristoranti del 10% ed in seguito abbiamo previsto delle incentivazioni per chi andava ad incrementare il periodo di occupazione rispetto all’anno precedente. Ora arriva questa ulteriore riduzione del canone del 10% per occupazioni di almeno 7 mesi per i pubblici esercizi che rappresenta una misura finalizzata a rendere la città più accogliente e viva. Parma presentava canoni di occupazione per i pubblici esercizi molto superiori a quelli di città similari. Durante questo mandato siamo riusciti ad arrivare ad una riduzione del 20% che ci avvicina a valori sicuramente più accettabili per i nostri operatori. Anche per gli ambulanti abbiamo previsto questa riduzione del 10%, dopo avere dato un nuovo assetto ai mercati cittadini. Si tratta di una attenzione particolare ad una categoria di commercianti importanti per la nostra città.”  


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Sport

    Ennesima rimonta, il Parma non sa più vincere: con lo Spezia finisce 2-2

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento