rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Noceto

Caos a Noceto, lanci di bottiglie e di pentole: lite tra conviventi interrotta dai carabinieri

I due sono stati identificati e portati in Caserma dai militari, intervenuti dopo la segnalazione di alcuni cittadini

Urla, lanci di pentole e di bottiglie, in piena mattinata, all'interno di un appartamento di Noceto. Una lite violenta tra due conviventi, un uomo di origine tunisina e una donnna di origine algerina, è stata interrotta dall'arrivo dei carabinieri nella giornata di martedì 18 febbraio, verso le ore 9.30 in via Matteotti. Tutto è iniziato quando il confronto violento tra i due, già noti alle forze dell'ordine per reati legati alla droga, è degenerato nel lancio di oggetti. La donna infatti, mentre si trovava vicino ad una finestra, ha iniziato a lanciare pentole contro il convivente. I passanti si sono accorti della situazione ed hanno chiamato la polizia Locale e i carabinieri. I militari di Noceto sono entrati ed hanno identificato ed accompagnato in Caserma i due, che non erano feriti ma avevano solo alcune contusioni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos a Noceto, lanci di bottiglie e di pentole: lite tra conviventi interrotta dai carabinieri

ParmaToday è in caricamento