Cronaca

Investe un capriolo e fa causa al Comune: chiesto un risarcimento di 4 mila euro

L'incidente, avvenuto il 16 giugno dello scorso anno, non è stato archiviato come un "semplice" sinistro e ora la donna che ha investito un capriolo all'altezza del Parma & Congressi chiede un risarcimento di 4.042 euro per danni al Comune

E' stato chiesto un risarcimento di 4.042 euro al Comune di Parma per i danni subiti dalla signora che il 16 giugno dello scorso anno ha investito un capriolo all'altezza dell'hotel Parma e Congressi. La donna - S.S. - ha deciso di non archiviare la vicenda come un "semplice" incidente ma di rivolgersi all'avvocato per fare causa al Comune. La motivazione con cui si è arrivati a citare il Comune davanti al Giudice di Pace potrebbe riguardare l'assenza di segnaletica orizzontale che, in questi casi, avverte della possibilità di attraversamento della carreggiata da parte di animali.

Al momento si conoscono i fatti: mentre la signora era alla guida della sua auto, all'altezza dell'hotel Parma e Congressi, si è trovata di fronte un capriolo che in quel momento è sbucato sulla strada e che la donna ha preso in pieno per poi vederlo sparire tra i campi. una vicenda che ricorda quelle accadute negli ultimi mesi in città. Solo nel mese di maggio sono stati tre i caprioli che nell'intento di attraversare la strada sono stati investiti dall'auto che passava in quel momento.

In questo caso, per la signora S.S., l'ultima parola spetta al Giudice di Pace che, dopo aver ascoltato le parti, nei prossimi mesi pronuncerà la sentenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investe un capriolo e fa causa al Comune: chiesto un risarcimento di 4 mila euro

ParmaToday è in caricamento