menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La matasse di rame sequestrate

La matasse di rame sequestrate

Controlli dei carabinieri, un arresto per spaccio e denunce per ricettazione

A Mezzani i militari hanno fermato un uomo mentre stava cedendo 30 grammi di hashish ad un impiegato. Deferiti due uomini, sorpresi con due matasse di rame in auto, e uno per porto di oggetti atti ad offendere

SPACCIAVA HASHISH, ARRESTATO UN UOMO
Nella tarda serata di lunedì nella zona di Mezzani l'intervento dei carabinieri ha consentito di assicurare alla legge un uomo che stava spacciando nel paese. H. E., pregiudicato marocchino di 31 anni, è stato arrestato e condotto nel carcere di via Burla dai militari di Sorbolo. E' stato sorpreso durante l'attività di spaccio:  a bordo del proprio scooter vendeva 30 grammi di hashish ad un uomo di 41 anni residente in zona. I carabinieri hanno trovato addosso all'uomo, dopo una perquisizione, anche 430 euro in contanti e un cellulare: i soldi sono probabilmente da ricondurre all'attività di spaccio. Ieri si è svolto il processo per direttissima ai danni del 31enne che si è concluso con la convalida dell'arresto eseguito.

CONTROLLI CONTRO I FURTI: DENUNCIATI TRE UOMINI
I carabinieri di Parma, durante una serie di controlli coordinati per prevenire i reati contro il patrimonio hanno denunciato tre persone, due moldavi ed un italiano per reati legati ad attività illecite. I due moldavi, J.G. e I. L., due operai di 26 anni, sono stati denunciati per ricettazione in concorso: fermati in via Cremonese i militari hanno trovato sulla loro auto due matasse di rame rubate del valore di 400 euro. Il 42enne italiano invece è stato denunciato per porto di armi ed oggetti atti ad offendere perchè in auto aveva un coltello serramanico, 6 cacciaviti di grandi dimensioni e 6 punte da trapano. In via San Leonardo i carabinieri hanno recuperato una banda adesiva metallica applicata ad un bancomat, utilizzata dai malviventi per trattenre  le banconote. Sono in corso le indagini per risalire ai responsabili della manomissione.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento