rotate-mobile
Cronaca

Droga, furti, armi ed evasioni: centro città al setaccio, un arresto e sei denunce

Controlli dei carabinieri della Compagnia di Parma. Ispezionate 170 persone e 56 veicoli. Arrestato un giovane evaso dai domiciliari. Tra i denunciati un uomo che aveva un coltello e un altro con la mazza da baseball

Servizi straordinari in città da parte dei carabinieri della Compagnia di Parma con un notevole dispiegamento di pattuglie che hanno controllato, ieri mattina, le zone a ridosso del centro mentre nel pomeriggio quelle di Piazza Ghiaia, via Garibaldi, via Mazzini e via Farini. I controlli, alle oltre 170 persone e ai 56 veicoli, hanno permesso di effettuare un arresto per evasione, sei denunce e alcune segnalazioni amministrative. L’arrestato, un giovane di origine moldave, sottoposto al regime della detenzione domiciliare è stato notato in via Trento ben lontano dalla sua residenza. Poiché conosciuto, in quanto giornalmente controllato, è stato fermato e, non avendo nessun permesso per allontanarsi dal domicilio è stato arrestato per evasione e riportato a casa.

In Piazza Balestrieri, all’interno del “Brico Center” la pattuglia è intervenuta per denunciare un 47enne trovato in possesso di utensileria idraulica non pagata. La merce è stata restituita e l’uomo denunciato per furto. Altro denuncia per furto, questa volta vede coinvolto un 32enne che, ha tentato, presso il centro commerciale “Unieuro”, di impossessarsi di uno smartwatch del valore di 140 euro. Fermato dalla vigilanza è stato consegnato ai militari che, dopo gli accertamenti, hanno provveduto alla denuncia ed alla restituzione della refurtiva. Un 44enne, nei pressi di viale Toschi, è stato trovato con un coltello a serramanico della lunghezza di oltre 20 centimetri. L’arma è stata sequestrata e per l’uomo è scattata la denuncia per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Stesso reato per un 31enne che, fermato in via Bixio ad un posto di controllo, è stato trovato con una mazza da baseball in alluminio. Nel corso dei controlli in zona centro è stato fermato, in Piazza Ghiaia, un 30enne di origine tunisina che a seguito del controllo è stato denunciato per inottemperanza dell’ordine della Questura di Parma di lasciare il territorio nazionale. Su viale Matteotti è stato fermato un giovane a bordo di un ciclomotore. Dal controllo dei documenti è emerso che il “due ruote” è stato rubato alla proprietaria diverso tempo prima. Per tale motivo è stato denunciato per ricettazione. Infine, diverse sanzioni amministrative per possesso di sostanza stupefacente e relative segnalazioni alla Prefettura di Parma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, furti, armi ed evasioni: centro città al setaccio, un arresto e sei denunce

ParmaToday è in caricamento