rotate-mobile
Cronaca

In due anni 600 cessioni di cocaina e quasi 30mila euro. Spacciava a domicilio e su appuntamento: arrestato 33enne nigeriano

L’indagine ha permesso di svelare una florida attività di spaccio di cocaina e marijuana, risalente almeno al 2019 e fino al 2021

I carabinieri della sezione operativa della Compagnia di Parma, al termine di una mirata attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Parma, hanno arrestato in esecuzione della misura cautelare della custodia in carcere, emessa dal Tribunale ducale un 33enne, originario della Nigeria, ritenuto responsabile di spaccio di stupefacenti. L’attività trae origine da un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti, svolto nell’agosto 2021 dai carabinieri della Compagnia di Parma.

Durante i controlli la sezione operativa aveva accertato che l’uomo si era reso responsabile di una cessione di una modica quantità di cocaina in favore di due parmigiani. I tre venivano identificati e dalle dichiarazioni degli acquirenti si palesava uno spaccio di cocaina che si protraeva da almeno due anni. La sezione operativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Parma, ha avviato le indagini ricercando altri testimoni e riscontri per consolidare le dichiarazioni ricevute e per comprendere l’effettiva dimensione dell’illecita attività.

L’indagine ha permesso di svelare una florida attività di spaccio di cocaina e marijuana, risalente almeno al 2019 ed ha anche raccolto elementi indiziari per ritenere che l’uomo, negli anni, avesse acquisito una vera e propria clientela, soddisfacendo sempre ogni richiesta ed organizzandosi in maniera scaltra: si muoveva solo su appuntamento telefonico, spostandosi a piedi o in bicicletta e nascondendo la cocaina nel cavo orale, per essere pronto ad inghiottirla in caso di controlli delle forze dell’ordine.

Sono stati acquisiti elementi da cui è emersa la gravità indiziaria in ordine a circa 600 cessioni per un importo complessivo di oltre 27mila euro in un arco temporale dal 2019 al 2021. Il 33enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e portato nel carcere di Parma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In due anni 600 cessioni di cocaina e quasi 30mila euro. Spacciava a domicilio e su appuntamento: arrestato 33enne nigeriano

ParmaToday è in caricamento