rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

E' ubriaco, litiga con la compagna e chiama il 112, poi minaccia anche i carabinieri: denunciato un 43enne

La lite con la convivente scaturita proprio dallo stato di ubriachezza dell'uomo

Chiama il 112 per una lite con la compagna ma è ubriaco e aggredisce i carabinieri: denunciato un 43enne. 

Nella serata di ieri, 17 maggio, intorno alle 19 una pattuglia della Sezione Radiomobile della Compagnia, su richiesta fatta da un uomo alla Centrale Operativa, si è portata presso l’abitazione di due coniugi per una lite che questi stava avendo con la convivente.

Giunti sul posto, i militari hanno parlatoi con un italiano 43enne, il quale in evidente stato di ebbrezza ha avuto un atteggiamento provocatorio e poco collaborativo con i carabinieri, ostacolando in ogni modo il dialogo fra le parti coinvolte e addirittura minacciando gli stessi miltari.

Di fatto a seguito di una lite con la compagna, scaturita proprio dallo stato di ubriachezza dell'uomo, quest'ultimo pur non essendovi una reale esigenza ha chiesto l’intervento della pattuglia.

Ogni tentativo di instaurare un dialogo con l’uomo è risultato vano. Il 43enne ha assunto anche un atteggiamento minatorio nei confronti dei carabinieri, tanto che al termine delle verifiche e rappacificate le parti lo stesso è stato denunciato alla Procura della repubblica di Parma per minaccia a Pubblico Ufficiale e segnalato per ubriachezza molesta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' ubriaco, litiga con la compagna e chiama il 112, poi minaccia anche i carabinieri: denunciato un 43enne

ParmaToday è in caricamento