Via Burla, carcere a rischio blackout: Mattiello chiede l'intervento del Ministro Orlando

Secondo il deputato e la direzione del carcere il sistema elettrico del penitenziario non sarebbe adeguato a reggere il carico del sistema, tra videosorveglianza e videoregistrazione. E ci sarebbe il rischio di un blackout del sistema: così Mattiello ha chiesto al Ministro di intervenire con urgenza

Il deputato del Pd Davide Mattiello, componente della Commissione Giustizia e Antimafia, che nei giorni scorsi ha visitato il carcere di massima sicurezza di Parma e l'ultimo detenuto 'eccellente' Massimo Carminati, il presunto capo dell'operazione Mafia Capitale, si è appellato al Ministro della Giustizia Orlando per chiedergli un intervento. Secondo il deputato e la direzione del carcere il sistema elettrico del penitenziario non sarebbe adeguato a reggere il carico del sistema, tra videosorveglianza e videoregistrazione. E ci sarebbe il rischio di un blackout del sistema: così Mattiello ha chiesto al Ministro di intervenire con urgenza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basket in lutto: muore la 18enne Alessia Zambrelli

  • Violenta una bimba di 8 anni nel suo negozio: arrestato commerciante 37enne

  • Terrore in A1, auto si schianta e si incendia vicino al treno deragliato: muore una 21enne parmense

  • Schianto mortale in A1: arrestato il pirata della strada che ha travolto l'auto dei quattro giovani

  • "Addio Alessia, che tu ora possa trovare la serenità"

  • In missione umanitaria con una balestra e l'auto blindata con l'antiproiettile: "L'Albania è un paese pericoloso"

Torna su
ParmaToday è in caricamento