menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carcere, è polemica tra Garanti - Cavalieri: 'E' necessario un confronto su azioni già intraprese'

Il Garante del Comune a Parmatoday: "Interventi come quelli che apprendo dalla stampa danno solo spazio a penalizzanti processi autoreferenziali di tutti gli attori che orbitano attorno e dentro il carcere. I diritti dei detenuti si tutelano innanzitutto con la capacità di confronto tra chi, la norma, deputa al loro rispetto"

Carcere di Parma. E' polemica tra il Garante dei Detenuti del Comune di Parma Roberto Cavalieri e la Garante Regionale dei Diritti dei Detenuti Desi Bruno che, in una nota stampa inviata dopo una visita ispettiva effettuata nei giorni scorsi, riportando all'Amministrazione le criticità sollevate dai detenuti. "Apprendo dalle notizie web - dichiara Roberto Cavalieri a Parmatoday.it - l'esito della visita ispettiva che la Garante regionale ha fatto nei giorni scorsi e di cui ero al corrente. Dalla stessa non sono stato interpellato per un confronto sulle lagnanze a lei giunte che necessiterebbero di una declinazione nei singoli casi e non di una penalizzante generalizzazione delle criticità oltre che di una verifica sulle azioni già eventualmente intraprese dal garante locale o dalle autorità. Il carcere di Parma è struttura complessa anche a prescindere da chi lo dirige nelle sue diverse aree organizzative. Resto basito dall'assenza, nel comunicato della Garante regionale che a me non è stato inviato, delle progettualità presentate e condivise tra carcere e importanti soggetti istituzionali e non, quali la Cassa delle Ammende, il Comune di Parma, la Fondazione Cariparma, la Fondazione Teatro Regio e fondamentali soggetti del mondo imprenditoriale come Cna e Upi. Interventi come quelli che apprendo dalla stampa danno solo spazio a penalizzanti processi autoreferenziali di tutti gli attori che orbitano attorno e dentro il carcere. I diritti dei detenuti si tutelano innanzitutto con la capacità di confronto tra chi, la norma, deputa al loro rispetto". 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento