'Liberarsi dalla necessità del carcere': incontro con Pannella patrocinato dal Comune

"Il carcere, non solo tradisce il dettato costituzionale, i diritti fondamentali della persona, il diritto e lo stato di diritto ma non ha neppure alcuna funzione di utilità nei confronti della sicurezza del cittadino. Ne discuteremo Sabato 24 Ottobre alle ore 9:30, presso la Sala dell’Assistenza Pubblica in v.le Gorizia 2/A"

“Per quanto si voglia trasformare e perfezionare il carcere non lo si può modificare in senso sostanziale… Più penso al problema del carcere e più mi convinco che non c’è che una riforma carceraria da effettuare: l’abolizione del carcere penale”. Altiero Spinelli, dalla rivista “Il Ponte”, numero speciale, 1949".

"Queste le parole di Altiero Spinelli, uno dei Padri della Patria e del sogno Europeo -scrivono gli organizzatori - che il carcere ha conosciuto durante il periodo fascista, dichiarano l’inutilità del carcere al fine di attuare l'articolo ventisette della Costituzione. Il carcere, non solo tradisce il dettato costituzionale, i diritti fondamentali della persona, il diritto e lo stato di diritto ma non ha neppure alcuna funzione di utilità nei confronti della sicurezza del cittadino. Ne discuteremo Sabato 24 Ottobre alle ore 9:30, presso la Sala dell’Assistenza Pubblica in v.le Gorizia 2/A.

Relatori: Marco Pannella: Presidente del Senato del PRNTT, Rita Bernardini: Segretario di Radicali Italiani, Sergio D’Elia: Segretario di Nessuno Tocchi Caino, Desy Bruno: Garante dei detenuti Regione Emilia-Romagna, Don Umberto Cocconi: Presidente della Associazione San Cristoforo e Responsabile Pastorale , Universitaria della Diocesi di Parma, Paolo Moretti: Presidente Camera Penale di Parma, Carlo Berdini: Direttore degli Istituti Penitenziari di Parma, Paolo Volta: Direttore attività socio-sanitarie Azienda AUSL di Parma. Coordinatori della tavola rotonda: MarcoMaria Freddi: Segretario LiberaMenteRadicale - Radicali Parma, Sandro Capatti: Fotoreporter

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina una donna in piazzale Pablo: 19enne gambiano lo insegue e lo fa arrestare

  • Coltellate sul Frecciarossa, sotto choc il parmigiano che ha difeso la donna: " Usata una cinta per fermare l'emorragia"

  • C'è un'altra Parma sotto terra

  • "L'ho sentita urlare e sono intervenuto. Così ho fermato lo scippatore"

  • Truffa del Postamat, la maxi indagine riguarda anche Parma

  • Chiamavano i clienti per offrirgli la droga: arrestati tre pusher

Torna su
ParmaToday è in caricamento