Via Burla | Tenta il suicidio in carcere: 23enne in Rianimazione al Maggiore

Nella giornata di ieri, 5 novembre, verso le ore 9.30 un detenuto avrebbe tentato il suicidio ingerendo un'ingente quantità di psicofarmaci. Ora il giovane si trova ricoverato in Rianimazione al Maggiore

Ennesimo caso di tentato suicidio all'interno delle mura del carcere di massima sicurezza di Parma, in via Burla. Le informazioni a disposizione sono ancora poche: quello che si sa è che nella giornata di ieri, 5 novembre, verso le ore 9.30 un detenuto avrebbe tentato il suicidio ingerendo un'ingente quantità di psicofarmaci. Il giovane marocchino di 23 anni è stato soccorso dagli altri detenuti, poi l'intervento degli agenti della Polizia Penitenziaria. I soccorritori del 118 lo hanno trasportato all'Ospedale Maggiore di Parma, dove si trova ricoverato nel reparto di Rianimazione in condizioni giudicate molto gravi. Nel 2012 fu registrato il caso del suicidio di Stefano Rossi e il tentato suicidio del boss Bernardo Provenzano. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: riapre il reparto Covid al padiglione Barbieri

  • Coronavirus, a Parma aumentano i casi: nove con un asintomatico

  • Incendio a San Prospero, vigili del fuoco a lavoro

  • Nuovo Dpcm: mascherine e distanziamento sociale fino al 7 settembre

  • Ribaltone Genoa: c'è Faggiano al posto di Marroccu

  • "L'aeroporto Cargo a Parma? Un disastro ambientale annunciato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento