menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio Gen. Dalla Chiesa: il ricordo di Parma alla Villetta

Celebrata dal vescovo Mons. Solmi la messa in suffragio della morte del Generale Dalla Chiesa, a 32 anni dall'agguato mafioso costato la vita anche alla Moglie Emanuela Setti Carraro e alla scorta Domenico Russo

Era il 3 settembre 1982 quando nel corso di un agguato mafioso a Palermo perdeva la vita il Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, assieme a sua moglie Emanuela Setti Carraro e alla sua scorta Domenico Russo. A distanza di 32 anni dall’omicidio, è ancora forte il ricordo dell’impegno del Generale Dalla Chiesa, che dedicò la sua vita a contrastare la mafia e il terrorismo.

Nel cimitero della Villetta oggi Parma ricorda la morte del generale, con una messa in suffragio celebrata dal Vescovo di Parma Mons. Enrico Solmi che nel corso della funzione religiosa ha ricordato la dedizione e la dirittura morale di Carlo Alberto Dalla Chiesa, estendendo il ricordo anche agli altri uomini dell’Arma che persero la vita nel contrasto alla criminalità organizzata.

Presenti alla celebrazione religiosa Simona Dalla Chiesa, il Comandante Interregionale Carabinieri ‘Vittorio Veneto’ Antonio Ricciardi e il Comandante della Legione Carabinieri Emilia Romagna Antonio Paparella. Ad assistere alle celebrazioni il sindaco Federico Pizzarotti, il presidente della Provincia Bernardo Bernazzoli, la parlamentare Patrizia Maestri e la senatrice Albertina Soliani. Deposte corone d’alloro anche all’ingresso del cimitero monumentale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Giro passa da Parma: ecco le tappe e gli orari

Attualità

L'11 Maggio passa il Giro

Salute

Che cos'è e come combattere la ritenzione idrica

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 43 casi e un decesso

  • Cronaca

    Il piano di Patrick: voleva uccidere anche Maria Teresa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento