E' morto Carlo Gabbi, presidente della Fondazione Cariparma

E' morto Carlo Gabbi, il presidente della Fondazione Cariparma. E' stato colpito questa mattina da un infarto. Bernazzoli: “Parma e la sua provincia hanno perso un amico, una persona autorevole"

E' morto Carlo Gabbi, il presidente della Fondazione Cariparma. E' stato colpito questa mattina da un infarto. “Parma e la sua provincia hanno perso un amico, una persona autorevole che nella sua funzione di Presidente di Fondazione Cariparma ha sostenuto questo territorio, i servizi e la collettività a partire da quelli che erano più in difficoltà”. E’ il primo commento del presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli profondamente colpito dalla notizia della scomparsa di Carlo Gabbi.

“Moltissimi i progetti che ci hanno visto insieme e che la Provincia ha realizzato grazie al sostegno della Fondazione da lui presieduta – dice il presidente della Provincia - Mi piace ricordare le cittadelle della scuola, da quella di via Toscana al complesso ristrutturato di Barriera Bixio che con lui dovevamo inaugurare il 17 ottobre prossimo. I pacchetti anticrisi per aiutare chi ha perso il lavoro, i progetti sulla violenza contro le donne dal Colansati Lopez, al servizio di reperibilità 24ore su 24, ai corsi di formazione per il personale, a quelli di difesa per le donne”.
“Personalmente ricordo Carlo Gabbi come una persona garbata, disposta all’ascolto e ad aiutare le istituzioni quando ne condivideva gli obiettivi – collude - E’ una grande perdita, alla moglie e ai famigliari tutte le più sentite condoglianze della Provincia” .​

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CARLO GABBI. Nato nel 1942 a San Secondo P.se, coniugato con un figlio, si è laureato in Medicina Veterinaria presso l’Università degli Studi di Parma nel 1966 e ivi ha insegnato sino al maggio del 2009. Ha svolto un’ampia attività scientifica dedicata in particolare alla Biomeccanica ed ai Biomateriali. È stato Consigliere Comunale e Provinciale di Parma, Presidente dell’Azienda al Diritto Universitario allo Studio e Consigliere del Parco Scientifico e Tecnologico. Dal 2000 fa parte del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Cariparma e dal 2005 ne è il Presidente. È inoltre membro del Consiglio ACRI (Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa) e Vice Presidente dell’Associazione tra Casse e Monti dell’Emilia Romagna. Dall’aprile 2008 è membro del Consiglio della Fondation du Crédit Agricole, Pays de France.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Parma, ipotesi Longo come nuovo Ceo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento