menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carrozzeria abusiva a Mezzani: sequestrato un capannone di 300 metri quadri

Un 56enne italiano è stato denunciato: esercitava senza permesso e senza rispetto delle normative di sicurezza

A Sorbolo i militari hanno scoperto una carrozzeria abusiva ed hanno denunciato un 56enne italiano che esercitava senza permesso e non rispettando le normative in vigore. All'interno della carrozzeria abusiva sono stati trovati anche due persone, che lavoravano all'interno del capannone. Il luogo di lavoro non rispettava le normative di sicurezza: un capannone di 300 metri quadri, che è stato sottoposto a sequestro a Mezzani, insieme ad un forno da carrozziere. In quel capannone, fino al 2005, era presente un'attività di carrozzeria autorizzata: poi aveva chiuso ed evidentemente riaperto in maniere abusiva. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

  • Cronaca

    Covid: a Parma quasi 48 mila vaccinati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento