menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"La mia casa all'asta: non sappiamo dove andare"

Roberto ha perso il lavoro e non è riuscito più a pagare le rate del mutuo: la sua abitazione verrà messa all'asta il 22 giugno. Dovrà uscire con la sua famiglia ma non ha nessuna alternativa

Il 22 giugno la sua casa, dove attualmente vive, verrà messa all'asta e per lui e la sua famiglia non ci saranno alternative. Non è una novità: uno dei problemi connessi al problema dell'emergenza abitativa nelle città italiane, Parma compresa, è quella della messa all'asta delle abitazioni in seguito al mancato pagamento di alcune rate del mutuo o a causa di altri debiti. In questo caso la storia di Roberto (nome di fantasia) è quella tipica di una famiglia che, dopo aver deciso di intraprendere un muto per arrivare ad essere proprietaria dell'abitazione in cui vive, ha incontrato difficoltà economiche. Con la perdita del lavoro infatti i soldi a fine mese non sono più stati disponibili: la scelta tra mangiare e pagare la rata del mutuo spesso non ha molte alternative. Così la banca ha avviato il procedimento e ora, il giorno dell'asta all'Istituto Vendita Giudiziarie di Parma, i possibili compratori saranno chiamati a fare delle offerte. Mediamente un'asta viene aggiudicata al secondo o al terzo tentativo con un prezzo il 30% inferiore

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento