Alla casa della musica si parla di musica tra cinema e pittura

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Continuano alla Casa della Musica gli appuntamenti di "Parlare (di)Musica" dedicati a uno dei temi preferiti dal fedele pubblico di questa iniziativa, e sicuramente uno degli argomenti più interessanti nell'attuale dibattito musicale, quello cioè dedicato a "Cinema e Musica". Il nuovo incontro è fissato per il prossimo giovedì 6 marzo alle ore 18, e sarà come sempre a ingresso gratuito: ha per titolo "La musica dipinta" e a parlarcene saranno ancora una volta due esperti dell'argomento quali Daniele Regi Canali e Franco Sgrignoli. Dopo il primo appuntamento dedicato a Woody Allen, dopo il secondo dedicato al West, l'interessantissimo argomento di questo nuovo incontro saranno le vite, il mondo e l'arte dei pittori. Ma non solo: la cinepresa come un pennello, la pellicola come una tela, e poi la prospettiva, la composizione d'insieme… Il cinema ha tratto lezioni fondamentali dalla pittura, com'è palese nei lavori di Pasolini, Tarkovskij, Greenaway, Lynch, Antonioni, Visconti, soltanto per fare qualche nome di prestigio. In tale contesto diviene interessante approfondire l'impatto della colonna sonora, strumento in grado di restituire quei "colori" essenziali alla creazione di un qualcosa capace di andare al di là di un mero "tableau vivant in movimento".

Si ricorda che l'ingresso all'incontro è gratuito. Per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi alla Casa della Musica (P.le S. Francesco, 1 - 43121 Parma, tel. 0521 031170 - infopoint@lacasadellamusica.it; www.lacasadellamusica.it; info@parlaredimusica.it; www.parlaredimusica.it.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento