menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casa Pound denuncia la senatrice Soliani: "Non siamo razzisti"

Il gruppo rende noto che la querela per diffamazione a mezzo stampa è stata presentata questa mattina: "Non abbiamo in nessun modo a che fare con teorie razziste o antisemite"

"Questa mattina -si legge in una nota di Casa Pound Parma- come preannunciato nella conferenza stampa dello scorso 30 giugno, abbiamo depositato la querela contro la senatrice del Pd Albertina Soliani per diffamazione a mezzo stampa ed in merito alle sue dichiarazioni, in cui ci accusa apertamente di professare antisemitismo e razzismo". Ad affermarlo attraverso una nota è il coordinatore provinciale di CasaPound Italia Parma Pier Paolo Mora , che continua: "CasaPound invece non solo non ha in nessun modo a che fare con teorie razziste o antisemite ma in tutta italia, nella fattispecie proprio a Parma, militano anche ragazzi di colore e di origine straniera".


"Nessuno quindi - conclude Mora - può permettersi di diffamare in questo modo la nostra associazione e credere di non doverne poi rispondere in sede legale, per cui diffidiamo chiunque dall'accostarci a teorie che non ci appartengono e che possano ledere in qualsiasi maniera all'immagine di CasaPound Italia. La nostra associazione si occupa di politica, cultura, sport e volontariato, non certo di teorie antisemite o di razzismo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento