Casa, arresto degli attivisti a Roma: presidio in Prefettura

Dalle 17 un presidio davanti alla Prefettura per protestare contro gli arresti di Roma. Hanno esposto uno striscione con scritto: 'Solidali e complici con chi lotta per casa e reddito per tutti`

Ieri mattina a Roma sono scattate le misure cautelari nei confronti di 17 attivisti dei movimenti per la casa e contro gli sfratti. Oggi pomeriggio dalle ore 17 una quarantina di persone si sono ritrovate davanti alla Prefettura per protestare contro gli arresti. Hanno esposto uno striscione: 'Complici e solidali con chi lotta per la casa e il reddito per tutti". "La manifestazione del 31 ottobre -dicono gli attivisti di Parma- quella a cui si riferiscono gli arresti è stata una manifestazione per il diritto all'abitare che ha portato alla luce del sole la condizione di disagio abitativo che si vive in tutta Italia, Parma compresa. La repressione della lotta non ci fermerà". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

​ 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Pestato a sangue per aver difeso un collega: barista di Busseto in ospedale

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento