Casa della Salute, alcuni servizi traslocano nella nuova sede in largo Palli

Traslocano la Medicina sportiva, i servizi Salute Donna e il Centro Salute Mentale Parma Est. Tra il 5 e il 12 luglio resteranno chiusi per consentire il trasferimento. Saranno operativi dal 15 luglio

Iniziano i trasferimenti di alcuni servizi dell’Ausl, che prevedono anche un accesso diretto dei cittadini, alla nuova Casa della Salute “Parma centro” che aprirà il 15 luglio nella sede di Largo Palli n.1 (ex-sede Efsa al “DUS” tra viale Fratti e viale Mentana). Dal 5 luglio la Medicina Sportiva lascia i locali del Palasport di via Pellico, mentre dall’8 traslocano i servizi Salute Donna, oggi in via Pintor e il Centro Salute Mentale Parma est, attualmente in via Verona. Questi servizi, che prevedono anche un accesso diretto da parte dei cittadini, resteranno dunque temporaneamente chiusi all’utenza per consentire il loro trasferimento nella nuova sede della Casa della Salute, dove riprenderanno l’attività dal 15 luglio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le prestazioni assicurate dagli altri servizi Ausl che traslocheranno nella Casa della Salute “Parma centro”, come gli ambulatori specialistici, sono già state prenotate ai cittadini nella nuova struttura dal 15 luglio in poi. La Casa della salute “Parma centro” in Largo Palli n.1 è la prima attivata delle sei Case della Salute previste in città, su un totale di otto nel Distretto di Parma. In tutta la provincia le Case della Salute previste sono 26, delle quali 13 già operative. La Casa della Salute è la sede di una nuova forma organizzativa dei servizi delle cure primarie per i cittadini, che prevede una risposta più efficace e tempestiva ai bisogni di salute della popolazione grazie all’integrazione dei vari professionisti sanitari presenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

  • Influenza: a Parma il primo caso in un bimbo di 9 mesi

  • Coronavirus: a Parma 15 nuovi casi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento