Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Felino

Casale di Felino, 17enne lancia un sasso contro il parabrezza di un'auto: denunciato

Il minorenne, che si trovava all'interno di un locale, ha danneggiato l'auto del padre di un altro giovane: fermato dai carabinieri

Ha lanciato, senza alcun motivo apparente, un sasso contro un'auto che si trovava parcheggiata davanti ad un locale. Un 17enne di Parma, che nel corso della notte tra sabato 7 e domenica 8 si trovava all'interno di un locale a Casale di Felino è stato identificato e denunciato dai carabinieri al Tribunale dei Minori per danneggiamento. L'episodio è avvenuto stanotte: il padre di un giovane - che si trovava nel locale - è arrivato sul posto per prendere il figlio. Ad un certo punto il minorenne ha preso un sasso e lo ha lanciato contro il parabrezza, danneggiandolo in più punti. Fermato dai militari - chiamati dal padre del giovane - è stato accompagnato in caserma e denunciato. Il 17enne è stato poi riconsegnato ai genitori.

Controlli dei carabinieri a Felino, Sala Baganza, Nocerto e Medesano

Anche in questi giorni di inizio agosto continuano i servizi straordinari di controllo del territorio da parte dei carabinieri della Compagnia di Salsomaggiore Terme, al fine di mantenere sempre alta la presenza delle Forze dell’Ordine e l’attenzione alle problematiche della sicurezza dei cittadini. Sono stati effettuati numerosi posti di controllo, soprattutto lungo le principali vie di comunicazione e i luoghi di aggregazione maggiormente frequentati, ma anche nelle frazioni periferiche, al fine di contrastare il fenomeno delle truffe perpetrate a i danni di anziani da persone che si fingono tecnici del gas o appartenenti alle forze dell’ordine. I controlli hanno interessato in particolare i territori dei comuni di Salsomaggiore Felino, Sala Baganza, Noceto e Medesano, con l’impiego di personale in uniforme e in borghese.

Durante le varie attività i militari della Stazione di Sala Baganza hanno controllato due giovani che in orario notturno si trovavano nei pressi del castello di Felino. I due, apparsi nervosi alla vista della pattuglia, sono stati perquisiti e trovati in possesso di circa 5 grammi di hashish, sequestrati e pertanto sono stati segnalati alla Prefettura di Parma quali assuntore di sostanze stupefacenti.

Non sono mancati i controlli mirati alla sicurezza della circolazione stradale, nel corso dei quali le pattuglie del radiomobile della Compagnia di Salsomaggiore hanno fermato due veicoli che circolavano sprovvisti di assicurazione. Entrambi i mezzi sono stati
sottoposti a sequestro amministrativo, mentre per i conducenti è scattata la sanzione prevista dall’art. 193 del codice della strada, ovvero 866 euro di multa e la decurtazione di 5 punti dalla patente.

Ha dato i suoi frutti anche l’attività preventiva, infatti ieri notte a Fornovo Taro una pattuglia di Carabinieri, allertata da una chiamata al 112 da parte dei vicini di casa che avevano sentito dei rumori sospetti, è intervenuta tempestivamente presso una villetta, i
cui proprietari si trovavano in vacanza, mettendo in fuga i malviventi prima che riuscissero a svaligiare la casa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casale di Felino, 17enne lancia un sasso contro il parabrezza di un'auto: denunciato

ParmaToday è in caricamento