rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Fidenza

Cerca di suicidarsi in auto con la bombola del gas: i carabinieri salvano una 40enne

E' successo all'alba di oggi, 21 gennaio, nelle campagne di Fidenza

Ha avvertito i suoi famigliari che si sarebbe ammazzata, la mattina stessa, lasciandosi soffocare dalla bombola del gas della cucina all'interno della sua auto. Una donna di 40 anni ha tentato di suicidarsi la mattina di oggi, domenica 21 gennaio, ma è stata salvata dai carabinieri che sono riusciti a trovare l'autovettura, dopo essersi recati tempestivamente sul posto. E' successo nei pressi di Fidenza: la figlia della donna ha avvertito subito i carabinieri, alle sei di mattina, e poi è andata in caserma. I militari, dopo aver chiamato la donna al cellulare, hanno cercato di mantenere il contatto telefonico mentre altri andavano sul posto per cercare l'auto. Nelle campagne vicino alla casa della donna i militari hanno trovato l'auto, con all'interno la donna con una bombola del gas già aperta, ed hanno convinto la 40enne ad aprire le portiere della vettura e a desistere dal suo intento. La donna è stata accompgnata all'Ospedale Di Vaio di Fidenza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca di suicidarsi in auto con la bombola del gas: i carabinieri salvano una 40enne

ParmaToday è in caricamento