Bracconieri uccidono un cervo e lo decapitano

ll macabro episodio a Bazzano: chi lo ha ucciso si è tenuto la testa dell'animale come trofeo

Hanno ucciso un cervo e hanno tagliato la testa dell'animale per tenersela come trofeo. E' successo a Bazzano, nel comune di Neviano degli Arduini: l'animale è stato ferito ad una zampa mentre si trovava nel bosco ed ha percorso parecchi chilometri, prima di cadere a terra morto. I responsabili di questo gesto sono probabilmente alcuni bracconieri della zona: i Carabinieri Forestali stanno portando avanti le indagini per cercare di ricostruire l'episodio. La morte e la successiva decapitazione del grosso animale sarebbe avvenuta nei giorni scorsi: sono in corso approfondimenti per cercare di risalire ai responsabili. La pratica di utilizzare le teste di alcuni animali come trofeo è una pratica ancora molto diffusa, anche nel nostro Appennino. 

Potrebbe interessarti

  • Formiche, i rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Un'idea rivoluzionaria? Arriva il lavaggio delle auto a domicilio

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l'ambiente

  • 'Io accolgo': il flash mob con le coperte termiche al Regio

I più letti della settimana

  • "Questa pizzeria appartiene a Salvatore": ecco come i Grande Aracri controllavano un locale di Parma

  • Tragico schianto a Castione Baratti: muore motociclista 18enne

  • Terrore a Traversetolo, autobus a zig zag: i passeggeri evitano la tragedia

  • Pene gigante contro i passanti per un addio al celibato: parmigiano allontanato e multato

  • Choc in Pilotta, violenza sessuale contro una ventenne: arrestato 28enne pachistano

  • Tutte le tortellate di San Giovanni a Parma e provincia

Torna su
ParmaToday è in caricamento