Scuola, chiude la Racagni: 6 classi alla Corazza e 10 alla Cocconi

Le operazioni di trasloco, che coinvolgeranno 332 alunni, si svolgeranno a partire dal 28 dicembre per assicurare la riapertura regolare delle due scuole per lunedì 9 gennaio 2012

Scuola Racagni

In seguito alla decisione di demolire e ricostruire la scuola Racagni di via Bocchi, 6 classi andranno alla scuola primaria Corazza, 10 alla scuola primaria Cocconi, direzione e segreteria in alcuni locali della scuola Cocconi. Questa è la soluzione individuata dal Comune di Parma per il trasferimento dei 332 alunni della scuola Racagni e di 52 persone tra docenti, personale di segreteria e collaboratori scolastici.

Le operazioni di trasloco si svolgeranno a partire dal 28 dicembre per assicurare la riapertura regolare delle due scuole per lunedì 9 gennaio 2012, mentre il trasloco di direzione e segreteria, nonché del materiale didattico delle diverse classi della Racagni, verrà effettuato, su indicazione della scuola, a partire dal 9 gennaio 2012.

Le due scuole, che hanno offerto massima disponibilità e collaborazione, sono state individuate in quanto confinanti con lo stradario della scuola Racagni. Nell’individuazione delle scuole ospitanti, i cui locali sono strutturalmente adeguati alla ricezione degli alunni della Racagni, è stata premura dell’Amministrazione assicurare comunque la possibilità per esse di garantire la continuità della propria offerta formativa. Inoltre, per gli alunni della scuola Racagni accolti presso la scuola Corazza e presso la scuola Cocconi sarà garantita la continuità dei servizi di pre scuola e post scuola, del servizio di ristorazione, del servizio di trasporto scolastico da e per le due scuole ospitanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

D’intesa con la direzione scolastica, l’Amministrazione comunale ha tempestivamente provveduto a informare i rappresentanti dei genitori, nell’ambito di un positivo incontro che si è tenuto ieri pomeriggio. Per il Comune di Parma hanno partecipato il commissario straordinario Mario Ciclosi, il vice, con delega ai lavori pubblici, Michele Formiglio, e il sub commissario con delega ai servizi educativi Antonio Giannelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento