menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polizia

Polizia

Sequestrato e chiuso in un garage: brutta avventura per un 63enne di Parma

E' accaduto a Reggio Emilia dove due ventenni sono stati denunciati per sequestro di persona. I giovani avrebbero accusato l'uomo di essere all'origine dei guai giudiziari di uno dei due

Un 63enne residente a Parma, è stato rinchiuso in un garage di Reggio Emilia per circa un'ora da due giovani, poi denunciati a piede libero con l'accusa di sequestro di persona. I giovani avrebbero accusato l'uomo di essere all'origine dei guai giudiziari di uno dei due. L'episodio è avvenuto sabato pomeriggio. A dare l'allarme una donna, che ha chiamato il 113 quando in strada si è trovata di fronte un uomo che sosteneva di essere stato sequestrato dopo essere stato invitato da conoscenti in città. Il 63enne, già noto alle forze dell'ordine, ha spiegato di essere stato chiuso in un garage e di essere riuscito a liberarsi dopo circa un'ora. La polizia è quindi risalita ai presunti autori del sequestro, poco più che ventenni, e sta cercando di delineare meglio i contorni della vicenda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento