Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Choc in centro a Parma: 30enne ivoriano arrestato per violenza sessuale su una 16enne

La minorenne è riuscita a riprendere il volto del suo aggressore con lo smartphone: i poliziotti lo hanno bloccato pochi minuti dopo

Choc ieri sera, martedì 20 aprile, in centro a Parma. Un 30enne, originario della Costa d'Avorio, è stato arrestato per violenza sessuale ai danni di una ragazza di 16 anni. L'uomo ora si trova nelle camere di sicurezza della Questura in attesa dell'udienza di convalida del fermo. Nel corso della serata di ieri, infatti, una ragazza di 16 anni, che si trovava in strada insieme ad un'amica, sarebbe stata avvicinata dall'uomo, che si stava muovendo nella zona del centro a bordo della sua bicicletta.

Dopo averla avvicinata con una scusa il 30enne ivoriano avrebbe aggredito e palpeggiato la minorenne. Solo la prontezza di riflessi della giovane, che ha attivato la videocamera del suo smartphone per riprendere l'aggressore, ha messo fine alla violenza. I vicini - attirati dalle grida della 16enne - si sono affacciati alle finestre ed hanno protestato: a quel punto il 30enne ha mollato la presa ed è scappato. Poco prima avevano chiamato la polizia. 

I poliziotti delle Volanti della Questura sono giunti sul posto: grazie alle immagini del video realizzato dalla 16enne e alla sua descrizione gli agenti sono riusciti ad individuare l'aggressore in pochi minuti: era a bordo della sua bicicletta. La descrizione del mezzo corrispondeva, così come quella del giovane aggressore. Per lui sono scattate le manette per il reato di violenza sessuale ai danni di una minorenne. Ora si trova nelle camere di sicurezza della Questura in attesa dell'udienza di convalida del fermo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Choc in centro a Parma: 30enne ivoriano arrestato per violenza sessuale su una 16enne

ParmaToday è in caricamento