Choc in via Montanara: 20enne aggredito a pugni in faccia per un sorpasso

Il giovane, che era in auto con la madre, ha sfanalato ad un'auto a San Ruffino, per cercare di superarla. Il conducente lo ha bloccato con l'auto, è sceso e lo ha preso a pugni

Un giovane automobilista di 20 anni è stato aggredito a pugni in faccia per un tentativo di sorpasso. Succede anche questo a Parma: l'episodio si è verificato nella notte tra sabato e domenica, verso l'una in via Montanara, lungo la strada che collega San Ruffino e Gaione. Il giovane, che ha raccontato tutto ai carabinieri ai quali ha presentato denuncia, stava guidando lungo via Montanara a bordo della sua Subaru insieme alla madre quando si è ritrovato davanti una Hyundai che andava a bassa velocità e stava sbandando. Ad un certo punto, deciso a sorpassarla, ha sfanalato all'auto che aveva davanti per avvertirla della manovra. Il conducente della seconda auto ha frenato bruscamente la marcia, rischiando di farsi tamponare ed ha bloccato la strada. Sono scese due persone: il conducente avrebbe quindi aggredito a pugni in faccia il ragazzo, senza lasciarli la possibiltà di reagire. Dopo l'aggressione i due sarebbero saliti in auto per poi ripartire a tutta velocità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

Torna su
ParmaToday è in caricamento