Choc in via Palermo: "Aggredito da un cliente della palestra perché ho cercato di far rispettare le regole anticontagio"

Il racconto di Luciano Monica, titolare della palestra Forum Fitness Club di via Palermo: "Mi ha dato un grosso spintone e mi ha fatto volare tra le panche, ora ho il piede ingessato"

Ha cercato di far rispettare le regole anticontagio da Covid-19 all'interno della sua palestra ed è stato aggredito da un cliente di circa 30 anni che, dopo essersi rifiutato di indossare la mascherina e i guanti, lo ha spinto violentemente contro le panche degli spogliatoi, provocandogli la frattura del piede, che ora è ingessato. Luciano Monica, titolare della palestra Forum Fitness Club di via Palermo a Parma racconta il grave episodio che lo ha coinvolto qualche giorno fa. "Prima mi ha aggredito, dandomi una grossa spinta: il giorno dopo è tornato ed ha infranto la vetrina della palestra". 

VIDEO - "Mi ha spinto contro gli attrezzi: poi ha spaccato la vetrina" 

"All'ennesima richiesta di mettersi in regola - racconta il titolare della palestra a Parmatoday - ha reagito in modo eccessivo, poi alla richiesta di uscire - perchè una persona così non la teniamo certo in sala - ha reagito in modo molto violento, dandomi un grosso spintone e mi ha fatto volare tra le panche degli spogliatoi e ho avuto dei problemi con il piede che ora è ingessato".

Lo studente 30enne, la sera del giorno dopo, sarebbe tornato davanti alla palestra ed avrebbe scagliato una grossa pietra contro la vetrina della palestra, infrangendola. "Non contento - prosegue il titolare -  è tornato la sera dopo la chiusura della struttura e ha scagliato una pietra contro la vetrina. L'aggressione è avvenuta il 3 giugno mentre il vandalismo è avvenuta la sera dopo. E' un cliente che sia con me che con i miei collaboratori si è sempre comportato in maniera particolare: è uno studente di 30 anni.

"Non mi aspettavo questa reazione: alla mia richiesta di uscire perchè non aveva i requisiti per rimanere in palestra. Negli spogliatoi è avvenuta l'aggressione. Lo tenevo lontano con il braccio teso: lui ha buttato lo zaino a terra e mi ha dato una grossa spinta e mi ha scaraventato contro le panche". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Coprifuoco alle 23 e deroghe ai nonni per le feste di Natale: verso il Dpcm del 3 dicembre

Torna su
ParmaToday è in caricamento