Choc in via Repubblica, donna pestata e presa a calci per un vocale su WhatsApp: 76enne denunciato

L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di ieri in pieno centro storico: il parmigiano è stato individuato dagli uomini delle Volanti

Una donna è stata aggredita pestata in pieno centro storico per un vocale su WhatsApp. E' successo ieri pomeriggio a Parma, in via Repubblica. La ragazza, che stava camminando nella via centrale di Parma infatti ha urtato per errore, visto che era distratta dal messaggio, un anziano di 76 anni. L'uomo ha reagito con violenza: prima l'ha insultata, poi l'ha pestata. Dopo averla presa a calci l'ha anche graffiata. Dopo l'aggressione la donna ha chiamato il 113: sul posto sono arrivati in pochi istanti i poliziotti delle Volanti che hanno individuato l'aggressore, lo hanno identificato e denunciato per violenza privata. Secondo la testimonianza l'uomo, un parmigiano di 76 anni, non è nuovo ad episodi di questo tipo ma non era mai arrivato alla violenza fisica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Firmato il Dpcm, coprifuoco e spostamenti: cosa cambia per i parmigiani

Torna su
ParmaToday è in caricamento