Cronaca Pablo / Viale Piacenza

Choc in viale Piacenza, rapinano una 43enne e la prendono a pugni: due arresti

I carabinieri del Norm sono riusciti a bloccare i due pochi minuti dopo l'episodio alle 6 del mattino

Stava andando al lavoro, come tutte le mattine. Erano da poco passate le 5.40 di ieri mattina, giovedì 25 luglio, quando due persone, un uomo italiano di 48 anni, originario di Bari e una trans di 38 anni, originaria dell'Ecuador, l'hanno avvicinata e le hanno rubato la borsa, per poi prenderla a pugni e scappare. Momenti di panico per una 43enne cinese che, ogni mattina, percorre lo stesso tratto di viale Piacenza a Parma. Ieri ha notato la presenza di due persone dall'altro lato del marciapiede: è bastato un attimo e i due le si sono avventati contro. Le hanno rubato la borsa, poi le hanno sferrato un pugno e sono scappati a piedi. Sul posto sono arrivati, in pochi istanti, i carabinieri del Norm che, dopo aver ascoltato la descrizione fatta dalla donna dei due rapinatori, sono riusciti a fermarli, identificarli ed arrestarli. Erano andati al bar a fare colazione. Per entrambi sono scattate le manette per rapina in concorso: ora si trovano nel carcere parmigiano di via Burla. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Choc in viale Piacenza, rapinano una 43enne e la prendono a pugni: due arresti

ParmaToday è in caricamento