menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regione investe sul cicloturismo, Favia: "Non è più utile realizzare piste ciclabili?"

Il consigliere: "Nelle nostre città mancano piste ciclabili sicure, senza ostacoli di ogni genere; mancano parcheggi custoditi e le biciclette vengono rubate con intollerabile frequenza"

"La Regione ha approvato la Nuova rete delle ciclovie finalizzata al cicloturismo: si tratta di 3.800 Km di itinerari da realizzare nei prossimi anni, utilizzando anche percorsi già esistenti o previsti. L’obiettivo è favorire la fruizione delle risorse culturali, naturali, ambientali e paesaggistiche, collegando tra loro i centri urbani principali sul territorio. Per quanto cercare di incentivare il cicloturismo sia encomiabile, siamo sicuri che non sia più utile investire i soldi dei cittadini per agevolare chi la bici la usa tutti i giorni?  Ai cittadini interessa avere percorsi per gli spostamenti in sicurezza e non proclami trionfalistici di migliaia di km di piste sparse per i nostri territori. Nelle nostre città mancano piste ciclabili sicure, senza ostacoli di ogni genere; mancano parcheggi custoditi e le biciclette vengono rubate con intollerabile frequenza; manca un servizio di bike sharing che funzioni. Meno annunci e più fatti: questo chiedo alla Giunta. Per evitare slogan da campagna elettorale, la Regione deve investire di più nel settore, definendo uno standard per le ciclabili e assicurandosi di mantenerlo!" 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Giro passa da Parma: ecco le tappe e gli orari

Attualità

Il parco Vezzani torna a nuova vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento