Cinema D'Azeglio, l'arena estiva è salva. Aiuto di 9 mila euro dal Comune

E' stato necessario un intervento da parte del Comune, che si è offerto di sostenere quasi totalmente i costi di allestimento pari a circa 9 mila euro, per far sì che un importante presidio culturale del quartiere tornasse a disposizione dei cittadini

Hanno rischiato fino all'ultimo di veder saltare l'Arena estiva del cinema D'Azeglio, ma alla fine anche quest'anno i parmigiani, e i residenti dell'Oltretorrente in particolare, potranno sedersi all'aperto e gustarsi i principali titoli della stagione cinematografica che si è appena conclusa. E' stato necessario un intervento da parte del Comune, che si è offerto di sostenere i costi di allestimento pari a circa 9 mila euro, per far sì che un importante presidio culturale del quartiere tornasse a disposizione dei cittadini.

"A settembre - spiega il presidente della Cooperativa Cinema D'Azeglio, Luigi Lagrasta - siamo obbligati a dotarci di un impianto digitale che ci costerà 60 mila euro per questo, a fronte dell'onerosa spesa che dobbiamo affrontare, avevamo forti dubbi sulla possibilità di sostenere da soli i costi dell'Arena estiva. Senza l'aiuto del Comune che si occuperà di pagare l'allestimento del materiale di sua proprietà (sedie, schermo e proiettore), molto probabilmente avremmo rinunciato alla programmazione estiva". Naturalmente i ringraziamenti vanno ai tre assessori che si sono interessati a risolvere positivamente la situazione: Laura Ferraris, Cristiano Casa e Giovanni Marani.

Soddisfatti anche i residenti dell'Oltretorrente che considerano da sempre il cinema D'Azeglio come un patrimonio da valorizzare e difendere. "Il quartiere - ha continuato Lagrasta - ha bisogno di un presidio culturale come questo che rappresenta anche il luogo di memorie private di tanti cittadini che da tempo lo frequentano. Inoltre i fatti di cronaca, che non hanno mai visto coinvolto il cinema, danno un valore aggiunto alla presenza di un punto di aggregazione come questo".

Domani, venerdì 5 luglio, il cortile del cinema aprirà le porte ai parmigiani con una prima proiezione di altissimo profilo: "La grande bellezza", un film di Paolo Sorrentino. A questo primo spettacolo seguirà per 6 giorni su 7, con la chiusura settimanale il mercoledì, una programmazione altrettanto imperdibile che vedrà sul grande schermo alcuni tra i principali successi della scorsa stagione cinematografica come "Lincoln", "Venuto al mondo", "Anna Karenina" e "Zero dark thirty".
La programmazione dell'Arena estiva on line: https://www.cinedazeglio.it/home.html

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

  • Influenza: a Parma il primo caso in un bimbo di 9 mesi

  • Coronavirus: a Parma 15 nuovi casi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento