Cronaca

Cinema, il 24 luglio il regista Prisco all'Edison per presentare "Nottetempo"

Francesco Prisco, all'attivo una nomination per un corto ai David di Donatello e una menzione speciale ai Nastri d'Argento, sarà il 24 luglio alle 21.30 all'Arena estiva del Cinema Edison d'essai dove dialogherà con il pubblico alla prima visione a Parma del suo «Nottetempo»

Per il suo film d’esordio ha scelto un mix di generi tutti d’azione, tra il thriller, il noir e il road-movie. Il 38enne napoletano Francesco Prisco, all’attivo una nomination per un corto ai David di Donatello e una menzione speciale ai Nastri d’Argento, sarà il 24 luglio alle 21.30 all’Arena estiva del Cinema Edison d’essai dove dialogherà con il pubblico alla prima visione a Parma del suo «Nottetempo», nel cast Giorgio Pasotti e Gianfelice Imparato (Italia 2013, drammatico, durata 90 minuti, l’appuntamento fa parte della rassegna «Accade domani» organizzata da Fice Emilia Romagna in collaborazione con la Rete degli spettatori).

Il film racconta la storia di un incidente stradale che rimette in gioco la vita di un poliziotto, giocatore di rugby (Giorgio Pasotti), di una ragazza (Nina Torresi) e di un cabarettista (Gianfelice Imparato). In una corsa contro il tempo i tre personaggi attraversano l’Italia, inseguendosi alla ricerca di una vendetta e dell’amore.
«Questo personaggio», ha dichiarato Pasotti in un’intervista , «è per me una sorta di liberazione. Faccio un cattivo come finora non mi era capitato. Uno che gioca a rugby: e qui mi sono allenato intensamente perché volevo arrivare a dare un'immagine veritiera di azione e movimenti, un rugby autentico, non posticcio. Considero questo film un felice esordio nel contesto del cinema italiano attuale, anche per quegli incisivi tocchi d'autore pensati da Prisco». Informazioni 0521 964803, www.solaresdellearti.it/cinema.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinema, il 24 luglio il regista Prisco all'Edison per presentare "Nottetempo"

ParmaToday è in caricamento