menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'Cinema senza barriere' di Provincia e Ciac: quattro film in programma

La Provincia di Parma, Ciac e Cinema D’Azeglio organizzano per le scuole superiori dal 17 al 23 marzo 2015 la rassegna cinematografica “Cinema senza barriere”, nell’ambito delle iniziative di sensibilizzazione per prevenire le discriminazioni

La Provincia di Parma, Ciac e Cinema D’Azeglio organizzano per le scuole superiori dal 17 al 23 marzo 2015 la rassegna cinematografica “Cinema senza barriere”, nell’ambito delle iniziative di sensibilizzazione per prevenire le discriminazioni promosse dalla Rete regionale e provinciale contro il razzismo. Quattro i film in programma, incentrati su storie di riscatto, di amicizia e di rispetto: tutti dedicati al tema delle differenze e alla capacità di superarle per diventare più consapevoli e uniti.

Si comincia a Salsomaggiore (Come un uomo sulla terra, Cinema Odeon, martedì 17 marzo alle 9), poi è la volta di Borgotaro (Per altri occhi, Cinema Farnese, giovedì 19 marzo alle 9), di Langhirano (The special need, Cinema Aurora, sabato 21 marzo alle 9), e infine di Parma (Io sto con la sposa, Cinema D’Azeglio, lunedì 23 marzo alle 9). E’ prevista, inoltre, una proiezione aperta alla cittadinanza per lunedì 23 marzo alle 21 al Cinema D’Azeglio. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso gratuito.

La rassegna si svolge nella Settimana d’Azione contro il razzismo e la discriminazione indetta da UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazione Razziale). Infatti il 21 marzo si celebra la giornata mondiale contro il razzismo istituita dall’ONU nel 1966 in ricordo del massacro di Sharpeville, la cittadina del Sudafrica nella quale il 21 marzo 1960 la polizia uccise 69 persone che manifestavano contro l’apartheid.

L’iniziativa è promossa dalla Provincia di Parma insieme a Ciac – Centro Immigrazione Asilo e Cooperazione di Parma e provincia, in qualità di Nodo di Coordinamento Territoriale della rete provinciale contro le discriminazioni composta da diversi soggetti pubblici, sindacali e del terzo settore del parmense, e in collaborazione con il Cinema D’Azeglio Società Cooperativa. Tutte le proiezioni saranno introdotte da Giovanni Cossio del Cinema D’Azeglio e seguite da interventi di rappresentanti di associazioni locali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    L'Inter soffre, ma vince: al Parma restano solo i complimenti

  • Cronaca

    Covid: quasi 170 casi e un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento