menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il torrente Cinghio

Il torrente Cinghio

Il Cinghio tracima e gli allaga casa: chiedono 16mila euro al Comune

Due residenti del quartiere Montanara che il 14 luglio del 2010 subirono l'allagamento dell'intero seminterrato fanno causa all'Ente davanti al Tribunale Regionale delle Acque Pubbliche di Firenze

Il torrente Cinghio tracima e gli allaga il seminterrato. Loro fanno causa al Comune di Parma. Due residenti del quartiere Montanara che il 14 luglio del 2010 subirono l'allagamento dell'intero seminterrato della loro abitazione e di una parte del Comune hanno deciso di chiedere i danni all'Ente. Il risarcimento chiesto è di 16 mila euro. Il motivo? Secondo gli autori della causa, fatta davanti al Tribunale Regionale delle Acque Pubbliche di Firenze, la tracimazione sarebbe stata la conseguenza dell'"omessa manutenzione, cura e custodia, del torrente Cinghio". Il Comune di Parma,  tramite la polizza assicurativa Carige, chiamata a coprire eventuali danni per responsabilità civile, ha deciso di difendersi davanti al Tribunale delle Acque Pubbliche di Firenze.

TORRENTE CINGHIO, DEGRADO ED INCURIA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

  • Attualità

    Mercateinfiera rinnova l'appuntamento ad ottobre 2021

  • Cronaca

    Il Giro d'Italia passa da Parma

  • Attualità

    Meteo: ecco che tempo farà nel week end del 1° Maggio

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento