menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'No al circo con animali': protesta della Foresta che Avanza contro il circo Mosca

"No al circo con animali", è questo lo striscione appeso nella notte da La Foresta che Avanza, gruppo ecologista di Casapound Italia, per manifestare il proprio dissenso contro la presenza del Circo di Mosca nel territorio

"No al circo con animali", è questo lo striscione appeso nella notte da La Foresta che Avanza, gruppo ecologista di Casapound Italia, per manifestare il proprio dissenso contro la presenza del Circo di Mosca nel territorio. "L'amministrazione comunale l'anno scorso approvò un'ordinanza che vietava l'utilizzo e l'esposizione di animali esotici negli spettacoli circensi" afferma Eleonora Della Torre, responsabile de La Foresta che Avanza Parma "il circo di Mosca si è in effetti impegnato a rispettare tale ordinanda, ma saranno comunque presenti animali da compagnia o domestici, come i cavalli" 

"È difficile riuscire a tollerare l'utilizzo di qualsiasi animale in questo tipo di spettacolo - prosegue Della Torre - dove il più delle volte vengono maltrattati solo ed esclusivamente in nome dell'intrattenimento che, oltre a costituire motivo di grande sofferenza per le specie impiegate, è altresì diseducativo, soprattutto per i bambini". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento