Via Garibaldi: 25enne ubriaco provoca un incidente in bici e si scaglia contro i carabinieri

Durante un controllo, un ragazzo parmigiano che aveva provocato un incidente stradale, ha offeso i militari: aveva un tasso alcolemico di 2.2

Nell’ambito dei servizi finalizzati al contenimento dell’emergenza Covid i carabinieri della Compagnia di Parma hanno effettuato alcune operazioni che riguardano il contenimento dello spaccio di sostazne stupefacenti. Sono stati sequestrati - a carico di ignoti - 25 grammi di marijuana rinvenuti nel parco ducale ben occultati tra gli arbusti.

Sono stati segnalati segnalati alla prefettura per detenzione di stupefacenti per uso personale due parmigiani classe di 31 e 32 anni, sono stati deferiti in stato di libertà alla locale procura della Repubblica per spaccio di sostanze stupefacenti un cittadino marocchino di 34 anni residente a Noceto, censurato, un cittadino tunisino di 52 anni in Italia senza fissa dimora, censurato, un cittadino marocchino di 22 anni residente a Caltanissetta ,censurato, perché trovato in possesso di 12 grammi di sostanza stupefacente, hashish per la precisione,  n cittadino nigeriano di 21 anni in Italia senza fissa dimora, censurato, trovato in possesso di 36 grammi di marijuana e un cittadino della Costa d’Avorio di 40 anni, residente a Reggio Emilia, censurato,  poiché è gravato dalla misura del divieto di ritorno del Comune di Parma per tre anni. 

In questa serie di controlli, un parmigiano 25 anni con alcuni precedenti, è stato fermato in via Garibaldi a bordo della propria bicicletta dopo aver provocato un incidente stradale con feriti. Durante i controlli ha rivolto frasi oltraggiose ai militari ed è stato sottoposto al test alcolemico grazie al quale si è scoperto un tasso pari a 2,20 gradi per litro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Coprifuoco alle 23 e deroghe ai nonni per le feste di Natale: verso il Dpcm del 3 dicembre

Torna su
ParmaToday è in caricamento