menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Città al setaccio: un arresto per spaccio e tre denunce

In manette un 36enne nigeriano

Proseguono senza sosta i servizi di controllo del territorio da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Parma, in particolare per prevenire e reprimere i reati predatori e contrastare lo spaccio di droga. Obiettivo, non solo garantire sicurezza, ma incrementarne la percezione da parte della popolazione. I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Parma hanno arrestato in esecuzione di un’ordinanza di carcerazione della Corte di Appello di Bologna un 36enne nigeriano. Lo stesso, sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Parma, in quanto responsabile di spaccio di sostanza stupefacente è stato più volte fermato in città. Per tale motivo a seguito del mancato rispetto di quanto previsto, la misura cautelare è stata sostituita con la detenzione in carcere.

L’uomo è stato tradotto al carcere di Via Burla. Sempre i Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno denunciato un 35enne, sottoposto a detenzione domiciliare, e una 23ene, entrambi nigeriani per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. A seguito del giornaliero controllo sulla presenza dell’interessato presso il domicilio e la verifica che all’interno non vi fosse la presenza di persone non autorizzate, oltre alla donna, la pattuglia ha trovato su un tavolo del materiale per il confezionamento di sostanza stupefacente. Ritenendo che all’internodell’abitazione potesse essere occultata della droga è stata eseguita una perquisizione che ha permesso di rinvenire circa 10 grammi di eroina e la somma contante di duemila euro, presumibile provento dell’attività illecita.
 

La somma di denaro e la sostanza stupefacente sono stati sequestrati.  I militari della Stazione di Parma Oltretorrente hanno denunciato per detenzione ai fini di spaccio, un23enne gambiano. Lo stesso è stato sorpreso all’interno del Parco Ducale a cedere della sostanza stupefacente a un 26enne della Guinea. A seguito di perquisizione personale del 26enne sono stati rinvenuti 6 grammi di marijuana poco prima acquistati dal denunciato. La stupefacente è stato sequestrato ed il cittadino della Guinea segnalato alla Prefettura quale assuntore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse e arancioni per altri due mesi: Parma a rischio

Attualità

Temporali e piene dei fiumi: allerta rossa nel parmense

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 2 morti e 70 nuovi casi

  • Cronaca

    Parma resta in zona arancione

  • Sport

    Vigilia contro la Samp, D'Aversa: “Abbiamo ancora qualche infortunio”

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento