menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Classifica dei reati, Parma al 14esimo posto: delitti ancora in aumento

Il rapporto dell'Associazione nazionale funzionari di polizia conferma il trend negativo della nostra città in materia di sicurezza, con 24 delitti ogni mille abitanti. In regione "salvati" solo da Bologna e Modena

E' Milano la città d'Italia in cui si commettono più reati, mentre a Napoli va la palma per i delitti che impattano sull'economia, dall'usura al riciclaggio passando per la contraffazione e le truffe e le frodi informatiche. Parma è al 14esimo posto con 24 delitti ogni mille abitanti: trend che cresce in maniera preoccupante. Lo rivela l'ultimo rapporto dell'Associazione nazionale funzionari di polizia (Anfp) sui dati del primo semestre 2010 forniti dal ministero dell'Interno, pubblicato da "Il Sole 24 ore". Nei primi sei mesi del 2010 sono stati quasi un milione e trecentomila i reati denunciati, di cui circa 138mila a Milano e 116mila a Roma (rispettivamente 35 e 28 ogni mille abitanti). Tuttavia nel capoluogo lombardo la delittuosità è calata di quasi il 5%, mentre nella capitale si registra un +4%.

Per la città ducale terza peggiore performance in regione, dove siamo "salvati" solo da Bologna (3° posto nazionale) e Modena (10° posto). Ma il dato negativo di Parma era stato già anticipato a dicembre, quando era stata resa nota la classifica della "Qualità della vita". Allora, pur registrando un'ottimo risultato nei settori "Tenore di Vita", "Salute e Ambiente" e "Tempo libero", la nostra città si attestava al 76° posto per l'"Ordine Pubblico" con un picco negativo di scippi, rapine e borseggi (91° posto). E allora il sindaco Vignali dichiarava: "Probabilmente sul nostro territorio, diversamente da quello che succede altrove, i reati vengono ancora denunciati".

Ma esistono dati per stabilire in che percentuali i reati nelle altre 100 e passa città italiane vengono o meno denunciati? Purtroppo no. I dati di cui disponiamo sono relativi al numero e al genere di delitti commessi. I numeri negativi di Parma vengono confermati per la seconda volta a distanza di 4 mesi. Sarebbe meglio ragionare sui fatti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    L'Inter soffre, ma vince: al Parma restano solo i complimenti

  • Cronaca

    Covid: quasi 170 casi e un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento