Barilla, Claudio Colzani nuovo amministratore delegato: lascia Unilever

Succede a Massimo Potenza, licenziato dai fratelli Barilla lo scorso novembre. L'azienda: "Siamo certi che Colzani riuscirà a implementare con successo la nostra strategia"

Nuovo amministratore delegato per Barilla. La società parmigiana ha nominato Claudio Colzani alla guida del gruppo. Manager del colosso statunitense Unilever con la qualifica di 'chief customer officer', ricoprirà il ruolo di ad alla Barilla a partire dal prossimo ottobre. Succede a Massimo Potenza, licenziato dai fratelli Barilla nel novembre scorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo molto lieti della nomina di Claudio Colzani - osserva in una nota Guido Barilla, presidente del gruppo - : la sua importante esperienza internazionale, unita alla profonda conoscenza dei consumatori, dei mercati e dei prodotti, saranno indubbiamente un grande valore aggiunto per l'azienda". Il nuovo amministratore delegato, aggiunge Barilla, "siamo certi che riuscirà a implementare con successo la nostra strategia, che si concentra sullo sviluppo di pasta, sughi e piatti pronti a livello mondiale, dalle Americhe all'Estremo Oriente, e sul rafforzamento delle categorie dei prodotti da forno dei nostri marchi in Italia e nei principali Paesi europei". Unilever, gruppo da cui Colzani proviene, è uno dei giganti mondiali nel mercato dei prodotti di marca per la grande distribuzione, con un fatturato di 46,5 miliardi nel 2011.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

  • Influenza: a Parma il primo caso in un bimbo di 9 mesi

  • Coronavirus: a Parma 15 nuovi casi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento