menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Con la coca in tasca scappa dai Carabinieri e poi li aggredisce

Un 20enne è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale: stava uscendo da un condominio di via Amendola ed è scappato. L'inseguimento a piedi è terminato in via San Leonardo

Un giovane nigeriano di 20 anno è stato arrestato dai Carabinieri di Parma per resistenza a pubblico ufficiale e possesso di sostanze stupefacenti. I militari, nell'ambito di un servizio di controllo in zona mirato al contrasto dello spaccio di stupefacenti, hanno notato un giovane uscire da un condominio di via Amendola e si sono avvicinati per fermarlo. Alla vista dei militari il giovane è scappato ed è stato inseguito dai Carabinieri, che sono riusciti a bloccarlo all'altezza di via San Leonardo. Fermato e perquisito il giovane aveva con sè alcune dosi di cocaina, per un totale di 5 grammi di cocaina. Il ragazzo però ha reagito ed ha cominciato a spintonare i militari e a malmenarli. La prognosi dei carabinieri intervenuti è di 5-6 giorni. Il 20enne è stato così arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e possesso di droga. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Sport

    Ennesima rimonta, il Parma non sa più vincere: con lo Spezia finisce 2-2

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento