Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Code e assembramenti al PalaPonti, Rainieri: "Aprire al più presto altri centri vaccinali"

Interrogazione del Vicepresidente dell’Assemblea legislativa regionale ed esponente della Lega

“Risolvere subito i problemi organizzativi al Pala Ponti”. È quanto ha intenzione di chiedere alla Giunta regionale, il Vicepresidente dell’Assemblea legislativa regionale ed esponente della Lega, Fabio Rainieri, con una interrogazione nella quale sono evidenziati i disagi ravvisati da anziani e loro accompagnatori al centro vaccinale di Moletolo soprattutto nella giornata di sabato 27 marzo.

“Tra doppie code all’aperto di decine, forse sopra il centinaio, di anziani in piedi, che pregavano non piovesse, e conseguenti assembramenti perché molti erano ovviamente accompagnati, si rischia di vedere annullati i benefici dell’operazione di vaccinazione a Parma per molte persone – ha proseguito il leghista – Il Pala Ponti non sembra in grado di reggere l’affluenza massiccia di cittadini di Parma che in questi giorni si possono vaccinare. Il trend delle vaccinazioni è peraltro in aumento e non si può sempre sperare che il meteo risparmi i vaccinandi. Sono convinto che al di là di uno sforzo per risolvere gli attuali deficit organizzativi molto problematici per i più anziani, si debba cercare di aprire al più presto altri punti vaccinali in città”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Code e assembramenti al PalaPonti, Rainieri: "Aprire al più presto altri centri vaccinali"

ParmaToday è in caricamento