“Colline Parmensi”: le auto storiche sfrecciano tra la Val Parma e la Val Taro

La giornata è iniziata a Fiorenzuola dove, al termine delle verifiche e il riscaldamento dei motori, i partecipanti sono partiti alla volta di Quinzano passando per Fidenza, Noceto, Collecchio, Felino, Pilastro, Torrechiara e Langhirano

“L’appuntamento con le Colline Parmensi è ormai un classico del Club, che ogni anno allarga i propri confini per esplorare i suggestivi scorci offerti dalla campagna parmense – ha commentato Alfredo Inzani, Presidente del sodalizio piacentino – e anche quest’anno siamo soddisfatti. Nonostante le temperature torride e i 210 km percorsi, tutte le auto si sono comportate egregiamente e non hanno dato alcun segno di affaticamento. Ciò dimostra la passione e l’attenzione con cui i proprietari si dedicano alla manutenzione dei mezzi e questo non fa che rendermi orgoglioso dell’alto livello del Club.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La giornata è iniziata a Fiorenzuola dove, al termine delle verifiche e il riscaldamento dei motori, i partecipanti sono partiti alla volta di Quinzano passando per Fidenza, Noceto, Collecchio, Felino, Pilastro, Torrechiara e Langhirano.  Proprio a Quinzano i partecipanti, 70 persone per  35 auto in totale, hanno visitato il Salumificio ”La Perla” e potuto scoprire le fasi di lavorazione artigianale del prosciutto e di altri salumi tipici della zona. Una visita che ha ovviamente ingolosito tutti e che è culminata con un gustoso pranzo allestito nei locali del ristorante di proprietà del salumificio. Al termine del pranzo, il Club ha omaggiato i partecipanti con un salame di produzione del salumificio. Nel pomeriggio il cordone di auto ha lasciato la Val Parma per attraversare la rigogliosa Val Baganza con i suoi meravigliosi panorami e la Val Taro entrando in Fornovo, dove le rombanti signore hanno sfilato per il centro della città prima d’imboccare la via del rientro puntando nuovamente su Noceto, Fidenza e Fiorenzuola Il programma 2014 del Club prosegue il 6 luglio con un doppio appuntamento: a Cremona si svolgerà il Columbus Day, manifestazione riservata alle auto d’epoca, mentre a  Ca’ dell’Orso (Ponte dell’Olio) i protagonisti saranno i trattori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento