Colorno, trovati con un etto di marijuana in tasca: fermati due ventenni

Sono stati fermati per un semplice controllo, ma non sono riusciti a mantenere i nervi saldi e hanno insospettito i carabinieri che hanno deciso di fare accertamenti più approfonditi scoprendo così che nascondevano un etto di marijuana

Sono stati fermati per un semplice controllo, ma non sono riusciti a mantenere i nervi saldi e hanno insospettito i carabinieri che hanno deciso di fare accertamenti più approfonditi scoprendo così che nascondevano un etto di marijuana. E' accaduto ieri sera intorno alle 22 a Colorno dove, due ragazzi originari di un paese vicino Guastalla - C.T. di 24 anni e M.A. di 27 - sono stati arrestati per detenzione di stupefacenti.

I due ventenni stavano passeggiando in una delle vie del paese quando i carabinieri li hanno fermati per uno dei classici controlli che effettuano sul territorio, ma da subito i ragazzi si sono mostrati insolitamente nervosi. Quando poi i militari hanno chiesto loro come mai si trovavano a Colorno hanno peggiorato le cose dando una risposta poco convincente e rivelando che avevano qualcosa da nascondere. A quel punto è scattata la perquisizione che ha portato al rinvenimento di un etto di marijuana nella tasca del giubbotto di uno dei due.
Le dichiarazioni contraddittorie dei i ragazzi convincono i carabinieri che entrambi sono coinvolti nella detenzione della droga e su disposizione del magistrato i due ventenni sono stati arrestati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa mattina M.A., incensurato, e C.T. con precedenti per reati contro il patrimonio sono stati portati al Tribunale di Parma per l'udienza di convalida e il processo con rito direttissimo. L'arresto è stato convalidato e il processo rinviato al 17 aprile, mentre i due ragazzi sono stati rilasciati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento