Colorno, crollano 15 metri di muro della Reggia: tragedia sfiorata

Nel giardino ieri mattina dopo le 11 alcuni residenti hanno udito un forte rumore: un pezzo del muro che costeggia la struttura è crollato all'improvviso. Per fortuna in quel momento non passava nessuno: di solito il giardino è frequentato da famiglie con bambini

Il pezzo di muro crollato ieri mattina a Colorno

Colorno. Nel giardino della Reggia ieri mattina dopo le 11 alcuni residenti hanno udito un forte rumore: un pezzo del muro che costeggia la struttura è crollato all'improvviso. Si tratta di circa 15 metri di muro. I detriti sono rimasti a terra: poteva essere una tragedia. Nel giardino infatti spesso alcune famiglie con bambini si fermano per giocare e trascorrere il tempo. Complice la giornata bagnata di ieri nel momento del crollo non c'era nessuno. Ma è stata solo una casualità. La struttura è di proprietà della Provincia che ha già effettuato un sopralluogo per capire come poter intervenire per mettere in sicurezza l'area.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento